Un’esperienza esclusiva
DIMORA DELL’ERBE
Un’ atmosfera rilassante e ricca di suggestioni artistiche accoglie gli ospiti della Dimora dell’Erbe, residenza storica nel cuore di Montepulciano.
Un luogo unico
DIMORA DELL’ERBE
Le incantevoli colline che accompagnano l’orizzonte e le rinomate architetture rinascimentali che caratterizzano la città sono meravigliosamente visibili dalle terrazze private che dominano la residenza.
Un percorso nella Toscana più autentica
DIMORA DELL’ERBE
Un soggiorno personalizzato, con percorsi enogastronomici e trattamenti wellness, per rendere incomparabile ogni momento.
Arrivo
Notti
Partenza
Adulti
Bambini

Dove siamo

La Dimora dell’Erbe è ubicata nel cuore della splendida città rinascimentale di Montepulciano. Posizionata a metà del corso principale è la scelta perfetta per chi vuole scoprire le splendide architetture rinascimentali dei Palazzi Nobiliari, Piazza Grande con la magnifica Cattedrale, il Palazzo Comunale e dedicare una visita ad una delle cantine storiche. Montepulciano è anche il punto di partenza ideale per visite ed escursioni nelle vicine città di Pienza, Montalcino, Siena, Arezzo e Perugia e per scoprire deliziose località come Monticchiello e il suo teatro povero o Bagno Vignoni, borgo unico al mondo con la sua piazza centrale occupata da una grande vasca di acqua termale.

La struttura

La Dimora dell’Erbe è una residenza storica affacciata sul corso di Montepulciano. E’ il luogo ideale per trascorrere un periodo di relax lontano dallo stress quotidiano e immersi nella suggestiva atmosfera della città d’arte toscana, così ricca di arte cultura e cibo.  La residenza è stata integralmente restaurata con grande attenzione alle caratteristiche architettoniche originarie risalenti al XVII secolo e finemente arredata con mobili antichi, senza tralasciare ricercati dettagli di design. Affascinante e di grande personalità  come la dimora è la posizione delle terrazze, che regalano una vista senza paragoni sulla Val d’Orcia, la Val di Chiana fino ad arrivare con lo sguardo al Lago Trasimeno.

Il vino

Il Vino Nobile di Montepulciano è uno dei più antichi e pregiati vini della Toscana, prodotto con le uve di un particolare clone di Sangiovese che a Montepulciano prende il nome di Prugnolo Gentile, per via dello spiccato profumo di prugna che concede al vino

Il  suolo caratterizzato da un’alternanza di sabbie e argille crea la condizioni ideali per produrre vini di struttura, profumati, ma con tannini fini. Il Vino Nobile di Montepulciano è un vino DOCG, un vino a denominazione di origine controllata, il massimo riconoscimento nel mondo del vino italiano.

Gli abbinamenti ideali per il Nobile di Montepulciano sono i piatti della tradizione Toscana, tutte le carni rosse alla griglia o al forno, selvaggina e formaggi stagionati per le versioni più complesse e strutturate.

La Storia

La storia della città, di origine etrusca, è legata alla sua posizione strategica al centro di due strade che congiungevano da nord a sud Arezzo e Chiusi.

Già nota nel 715 come “Monte Politiano” conobbe, in epoca medievale, un momento  particolarmente fiorente per i commerci, nonostante le continue lotte tra Firenze e Siena per il controllo politico.

Il centro storico conserva ancora le  caratteristiche di borgo medievale a forma di “S” ed è racchiuso entro tre cerchia di mura, costruite tutte verso il XIV secolo.

Il periodo d’oro risale però agli inizi del Quattrocento, quando grazie ad un lungo periodo di stabilità politica fiorirono arte e letteratura che diedero a Montepulciano il giusto prestigio culturale.

Dopo il 1511 passerà sotto Firenze seguendone le stesse vicende fino all’Unità d’Italia.

Eventi ed Offerte

Leggi tutti

Gallery